A Casa Lions una tombolata di solidarietà promossa dalla Prometeo

A Casa Lions una tombolata di solidarietà promossa dalla Prometeo post thumbnail image

In occasione della festa dell’Epifania, l’associazione Prometeo Aitf organizza a Casa Lions (via Jenner, Cagliari) una Tombolata di solidarietà riservata ai trapiantati e ai loro familiari. L’evento è in programma oggi, 6 gennaio, con inizio alle ore 17. “La finalità principale – sottolinea il presidente della Prometeo, Pino Argiolas – è quella di destinare all’importante struttura tutto ciò che verrà sottoscritto nel corso della serata. Sono tantissimi i regali donati da varie aziende per il classico appuntamento della Befana: lo scopo, oltre quello di stare insieme per una serata, è quello di raccogliere fondi per sostenere la preziosa attività di Casa Lions che, come è noto, accoglie i pazienti oncologici e i trapiantati che si recano a Cagliari da tutta la Sardegna (e non solo) per le cure all’ospedale Brotzu o all’Oncologico. Per l’occasione abbiamo previsto anche la settima Festa del Tesseramento, che consentirà a quanti lo vorranno di iscriversi alla Prometeo Aitf pagando i 10 euro della quota sociale”.

Casa Lions, da alcune settimane, ha attivato una raccolta fondi per finanziare l’acquisto e l’installazione di un impianto fotovoltaico che consenta la piena autonomia energetica alla struttura, in un periodo in cui il caro energia è diventato insostenibile per tutti, e in particolare per le comunità del settore sociosanitario e socioassistenziale.

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

PARIFICAZIONE DEL TRATTAMENTO A TUTTI I TRAPIANTATI DI ORGANO FINALMENTE IL CONSIGLIO REGIONALE HA ASCOLTATO L’APPELLO DELLA PROMETEO AITF E DELLE ALTRE ONLUS .PARIFICAZIONE DEL TRATTAMENTO A TUTTI I TRAPIANTATI DI ORGANO FINALMENTE IL CONSIGLIO REGIONALE HA ASCOLTATO L’APPELLO DELLA PROMETEO AITF E DELLE ALTRE ONLUS .

E’ finalmente in vigore la Legge regionale n. 3/2022 (Legge di stabilità 2022) che contiene la norma che, dopo dieci anni di battaglie, accoglie la nostra richiesta di parificare il trattamento normativo (anche in termini di assistenza economica) di tutti