Un comunicato stampa dell’Onc sulla sentenza del Tar Sardegna

Un comunicato stampa dell’Onc sulla sentenza del Tar Sardegna post thumbnail image

L’Onc, Organismo nazionale di controllo sui Csv, oggi ha redatto un comunicato stampa dal titolo “Rigettate anche dal Tar Sardegna le pretese avanzate da Sardegna Solidale Odv”, con il quale commenta la sentenza del Tribunale dello scorso 23 settembre.
.
“Dopo la totale soccombenza del Tar Lazio, anche i giudici della seconda sezione del Tribunale amministrativo di Cagliari definiscono infondato il ricorso presentato”, si legge ancora nella nota dell’Onc. “E con questa fanno due, le bocciature dei Tar nei confronti di Sardegna Solidale Odv. Dopo la recente sentenza del Tar Lazio che definiva perfettamente corretto l’operato della Fondazione Onc ed escludeva, perché palesemente infondato, il ricorso presentato da Sardegna Solidale che chiedeva l’annullamento dell’esclusione per inammissibilità della sua candidatura dalla Manifestazione di interesse, ora un’ulteriore sentenza avversa a Sardegna Solidale Odv è stata emessa dai giudici del Tar di Cagliari”.
.
“Sardegna Solidale Odv – prosegue il comunicato – si era rivolta anche al Tar della Sardegna per chiedere l’annullamento dell’accreditamento dell’associazione Centro Servizi Sardegna, stabilito, come legge prevede, dall’Organismo nazionale di controllo (Onc), oltre a contestare anche la gestione provvisoria stabilita, sempre come già avvenuto, dall’Onc in favore del Css. Ancora una volta la correttezza, la serietà, la totale trasparenza dell’Onc che ha, come primario obiettivo l’interesse di tutti i volontari, vengono confermate senza incertezze e dubbi dai giudici amministrativi. In conclusione, il Tribunale ha rigettato il ricorso principale perché infondato, ha dichiarato improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse il primo motivo aggiunto e ha rigettato anche il secondo motivo aggiunto al ricorso”.

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

Aicem, un progetto di cooperazione per ridurre la mortalità infantile in Senegal e Burkina FasoAicem, un progetto di cooperazione per ridurre la mortalità infantile in Senegal e Burkina Faso

L’associazione Aicem, in collaborazione con le Associazioni “Generazione Europa” e “Life – Centro studi sulle politiche della salute” e le organizzazioni del Burkina Faso “ALCP – Associazione per la Lotta Contro la Povertà” e del Senegal “ECAF – Spazi per

La Campagna “Clean Cities” di Legambiente fa tappa a Cagliari e presenta lo Stress Test Mobilità.La Campagna “Clean Cities” di Legambiente fa tappa a Cagliari e presenta lo Stress Test Mobilità.

“Cagliari presenta ancora una mobilità incentrata sulle automobili. Il cambiamento climatico, gli effetti dell’inquinamento e del traffico sulla salute e sulla sicurezza delle strade richiedono una accelerazione verso una mobilità a zero emissioni entro il 2030 – dichiara Annalisa Colombu,