Servizio civile universale, un bando della Caritas di Cagliari da 31 posti

Servizio civile universale, un bando della Caritas di Cagliari da 31 posti post thumbnail image

La Caritas diocesana di Cagliari ha messo a disposizione 31 posti nell’ambito del nuovo bando 2022 del Servizio civile universale, che ha visto l’approvazione dei sei progetti presentati attraverso Caritas Italiana. «Il Servizio civile universale – sottolinea il direttore della Caritas diocesana don Marco Lai – si inserisce nell’attenzione della nostra Chiesa diocesana verso i giovani, e offre loro l’opportunità di impegnare il proprio tempo a favore della comunità, delle persone più bisognose, sperimentando l’importanza della dimensione del servizio attraverso il “laboratorio” esperienziale e formativo offerto dalla stessa Caritas e da altre realtà caritative: dall’ascolto e dal sostegno ai più poveri alle iniziative a favore dei migranti, dai progetti per promuovere la pace e la mondialità all’impegno accanto agli anziani e ai minori in difficoltà».
.
I giovani selezionati potranno svolgere la loro esperienza in diversi servizi della Caritas diocesana e in altre realtà che operano a favore delle persone più fragili. Nell’ambito del progetto “Punto di Ascolto – Cagliari” (4 posti), saranno impegnati nel Centro d’ascolto diocesano; il progetto “Pronto per te – Cagliari” (8 posti, di cui 2 – uno per ogni sede – riservati a ragazzi con bassa scolarizzazione) permetterà loro di svolgere servizio in due sedi diverse: nella mensa/cucina Caritas e nel Centro diocesano di assistenza di via Po.
.
Ancora, nell’ambito del progetto “Nuovi orizzonti – Cagliari” (4 posti) i giovani selezionati saranno impegnati nel Centro d’ascolto per stranieri Kepos; il progetto “Educare alla solidarietà – Cagliari” (4 posti), in collaborazione con Focsiv – Comivis, permetterà a 3 giovani di svolgere servizio nell’area mondialità della Caritas e a un giovane nel Centro di assistenza delle missionarie di Villaregia (a Quartu Sant’Elena). Il progetto “Spazio giovani – Cagliari” (7 posti) prevede tre sedi di servizio: l’oratorio parrocchiale di Sant’Eulalia (3 posti, in collaborazione con lo stesso oratorio), la Casa
.
famiglia Oasi San Vincenzo a Terramala (2 posti) e la Casa di accoglienza Padre Sergio (2 posti) a Selargius, in collaborazione con il Centro San Vincenzo. Infine, il progetto “Anziani al centro – Cagliari”, in collaborazione con l’Oami Sardegna, vedrà i 4 giovani selezionati impegnati nella Casa Valentino Ambu (a Cagliari) e in quella “Sergio Mereu” (ad Assemini).
.
Le domande dovranno essere presentate entro le ore 14 del 10 febbraio 2023. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. È necessario essere in possesso della Spid di livello di sicurezza 2.
.
Martedì 17 gennaio 2023, dalle ore 15 alle 16.30, e martedì 25 gennaio dalle 11 alle 12.30 si svolgeranno due Open Day informativi, di cui verranno comunicati i dettagli sul sito www.caritascagliari.it. Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 070-52843238 (ufficio Caritas diocesana) opure inviare una mail all’indirizzo serviziocivile@caritascagliari.it

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

“Prorogati i termini per le assemblee online del terzo settore”; “Cinque per mille: è possibile accreditarsi entro il 31 ottobre 2022”.“Prorogati i termini per le assemblee online del terzo settore”; “Cinque per mille: è possibile accreditarsi entro il 31 ottobre 2022”.

Sono questi i titoli relativi a due importanti notizie per il Terzo settore che abbiamo inserito nella sezione del nostro sito denominata “Area 4 – Servizi di Informazione Comunicazione“. Come Centro Servizi Sardegna, abbiamo la mission di tenervi costantemente aggiornati