Acat Senorbì, l’Interclub occasione di festa e confronto con la popolazione

Acat Senorbì, l’Interclub occasione di festa e confronto con la popolazione post thumbnail image

Un forte bisogno di ritrovarsi, testimoniato dalle oltre cento iscrizioni di partecipanti provenienti dalle Acat di Nuoro, Oristanese, Sulcis Iglesiente e Cagliari. L’Acat Solidarietà di Senorbì domenica 23 aprile ha ospitato l’Interclub regionale delle famiglie dei Club della Sardegna. Gli organizzatori dell’evento hanno potuto contare sul supporto di un gruppo di giovani provenienti dalle famiglie dei Club e dai loro amici che hanno volontariamente prestato il loro aiuto nel corso della mattinata, in particolare gestendo la segreteria e lo spazio del ristoro.
.
L’incontro all’esterno è stato particolarmente apprezzato dai partecipanti, anche se ha richiesto uno sforzo maggiore e il ricorso alla collaborazione con altre associazioni, per l’allestimento logistico e il supporto audio. L’Interclub è stata l’occasione di incontro tra le famiglie di Club diversi, momento di scambio di esperienze, di condivisione di gioie, difficoltà e traguardi raggiunti. La finalità era anche quella di confrontarsi e fare il punto sul tema “Condividere e comunicare per un Club aperto a tutti”. Ciò è stato di stimolo ai diversi interventi, e il clima sereno e accogliente che si è creato ha permesso un proficuo scambio di idee e il consolidarsi della convinzione che il club può essere aperto a tutti, nel superamento della semplice visione utilitaristica in ambito alcologico, ma nella disponibilità ad accogliere per affrontare le molteplici difficoltà presenti nella persona, nella famiglia e nella comunità, seguendo come metodo l’approccio ecologico sociale del professor Vladimir Hudolin.
.

.
È stata anche una opportunità per comunicare e scambiare le esperienze con la comunità locale. La giornata, infatti, era aperta alla partecipazione di ospiti delle altre associazioni, oltre che ai rappresentanti istituzionali. In particolare, si è cercato di comunicare il superamento del concetto di aiuto a favore dell’aspetto di condivisione, solidarietà e del prendersi cura; passare dalla visione del problema alla risorsa Club come promotore della salute e degli stili di vita sani.
.
La giornata si è conclusa con il pranzo comunitario.
.

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

EMERGENZA UCRAINA: AUSER in favore di INTERSOSEMERGENZA UCRAINA: AUSER in favore di INTERSOS

Auser Nazionale ha attivato una raccolta fondi in favore dell’organizzazione umanitaria Intersos, a sostegno di un progetto di accoglienza in Moldavia e in Polonia per i profughi ucraini. https://www.auser.it/primo-piano/emergenza-ucraina-auser-al-fianco-di-intersos-a-sostegno-delle-persone-in-fuga/?fbclid=IwAR3oT83JUDbTNf2tqE8WsqKiTsmoZxZPpDWP-BjE3LTFRPWdsYGig-XnIxg Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Fino al 31 maggio 2022 procedure semplificate per l’adeguamento statuti. Sempre attiva la consulenza del CSV Sardegna.Fino al 31 maggio 2022 procedure semplificate per l’adeguamento statuti. Sempre attiva la consulenza del CSV Sardegna.

Con il DL Semplificazioni, è stata ulteriormente prorogata al 31 maggio 2022 la scadenza per adeguare gli statuti di Odv, Aps e onlus, in base alle indicazioni previste dal Codice Terzo settore. Il CSV Sardegna riepiloga quali sono gli enti