La Caritas sarda si prepara per parlare degli ultimi a Tortolì “con creatività”

La Caritas sarda si prepara per parlare degli ultimi a Tortolì “con creatività” post thumbnail image

Gli ultimi restano sempre al centro delle iniziative della Caritas. In questo contesto, sabato 29 ottobre dalle ore 9.30 alle 17 nell’Auditorium Fraternità (sede della Caritas diocesana di Tortolì, via Papa Giovanni Paolo II) si svolgerà il XII Convegno regionale delle Caritas parrocchiali. Il tema si rifà alle indicazioni di Papa Francesco: “Guidati dal Vangelo, insieme agli ultimi con creatività”. L’evento, organizzato dalla delegazione regionale Caritas Sardegna, è il momento più importante dell’attività di quest’anno dell’organismo pastorale della Conferenza episcopale sarda.
.
«Il Convegno – spiega Raffaele Callia, delegato regionale Caritas Sardegna – si colloca in un contesto caratterizzato dal cammino sinodale della Chiesa, dal mandato del Santo Padre in occasione del cinquantesimo anniversario di Caritas Italiana (la via degli ultimi, del Vangelo e della creatività) celebrato nel giugno 2021, ma anche dal perdurare delle difficoltà legate alla pandemia e dallo scenario di una guerra nel cuore dell’Europa, con tutte le sue conseguenze geopolitiche, sociali, culturali, economiche ed ecclesiali».
.
«L’iniziativa – prosegue Callia – ha l’obiettivo di proseguire e sviluppare ulteriormente la riflessione e la rilettura dell’impegno, delle attività formative e promozionali, delle opere e dei servizi delle Caritas parrocchiali e diocesane sarde, in continuità con quanto emerso dal 42° Convegno nazionale delle Caritas diocesane, che si è svolto a Rho (Milano) lo scorso mese di giugno. I risultati del Convegno regionale saranno messi a disposizione, in termini di analisi e soprattutto proposte, del cammino sinodale delle diocesi sarde».
.
Il nutrito programma prevede l’accoglienza dei partecipanti che accorreranno da tutta l’Isola. Dopo il benvenuto di Monsignor Antonello Mura, vescovo di Nuoro-Lanusei e presidente della Conferenza episcopale sarda, seguiranno i saluti di Christian Solinas, presidente della Regione Sardegna, e di Massimo Cannas, sindaco di Tortoli. Poi la preghiera e la lectio a cura di Monsignor Mura e l’introduzione di Monsignor Giovanni Paolo Zedda, vescovo emerito di Iglesias e incaricato per il Servizio della Carità della Conferenza episcopale sarda sul tema “Gesù Cristo si è fatto povero per voi (2 Cor 8,9)”.
.
Dalle 10:50 circa si succederanno gli interventi del biblista Michele Antonio Corona su “La via del Vangelo”; di Suor Anna Cogoni, Figlia della Carità di San Vincenzo, su “La via degli ultimi”; di Valentina Musina e Angelo Arcadu (diocesi di Nuoro) su “La via della creatività”.
.
Nel pomeriggio si svolgeranno i lavori di gruppo unitari sulle tre vie proposte al mattino, concentrando l’attenzione sul tema “La Caritas parrocchiale del futuro: cosa smettere di fare, cosa iniziare a fare, cosa continuare a fare, cosa ridurre/diminuire”. Poi un momento musicale tematico in plenaria curato da Manuela Mameli e il confronto conclusivo sui “Possibili sentieri per proseguire il percorso nell’ambito del comune cammino sinodale”, a cura del delegato regionale Raffaele Callia.
.
Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube di Caritas Sardegna.
.

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

Pendolaria 2023, in Sardegna il trasporto su ferro è ancora all’anno zeroPendolaria 2023, in Sardegna il trasporto su ferro è ancora all’anno zero

Nonostante alcuni timidi miglioramenti, in Italia la transizione ecologica dei trasporti è ancora troppo lenta: continui ritardi infrastrutturali, treni poco frequenti, linee a binario unico, lentezza nella riattivazione delle linee ferroviarie interrotte, chiuse e dismesse, risorse economiche inadeguate. È quanto

Gli affidamenti in favore degli enti del Terzo settore – Un confronto tra gli indirizzi ministeriali e le linee guida ANAC.Gli affidamenti in favore degli enti del Terzo settore – Un confronto tra gli indirizzi ministeriali e le linee guida ANAC.

Un articolo pubblicato da Eugenio Fidelbo su Labsus.org che affronta il tema della co-programmazione e co-progettazione: https://www.labsus.org/2022/03/gli-affidamenti-in-favore-degli-enti-del-terzo-settore/ Ti invitiamo a seguirci e a condividere