Salvatore Sanna confermato alla presidenza delle Acli di Sassari

Salvatore Sanna confermato alla presidenza delle Acli di Sassari post thumbnail image

Salvatore Sanna è stato confermato alla presidenza delle Acli di Sassari. La sua elezione è avvenuta nei giorni scorsi al termine della prima riunione del consiglio provinciale e a pochi giorni dal Congresso provinciale dell’Associazione, che ha rinnovato gli organismi direttivi.

Sanna, 41 anni, è dipendente di un istituto bancario. Dal 2008 è iscritto alle Acli. Nel 2018 è stato chiamato per la prima volta a guidare l’Associazione, ponendo fine ad una lunga fase commissariale. «Sono stati sicuramente quattro anni di impegno ininterrotto, nei quali abbiamo dovuto affrontare insieme l’emergenza della pandemia», commenta Salvatore Sanna. «Con orgoglio posso dire che le Acli di Sassari si sono dimostrate all’altezza del ruolo che la stessa società gli ha riservato. Abbiamo portato avanti le nostre attività cercando di dare supporto ogni qual volta si è evidenziata una necessità. Ho detto all’inizio del primo mandato che il primo obiettivo sarebbe stato quello di far ripartire le Acli; direi che siamo andati ben oltre le nostre aspettative. Ma è nel nostro modo di intendere l’impegno associazionistico andare oltre i risultati e puntare sempre a migliorare, guardando alle sfide che il futuro ci mette davanti e cercando di dimostrarci sempre all’altezza della situazione. Le nostre comunità sanno oggi che possono contare su una presenza capillare nel territorio, su servizi che funzionano e che vengono messi a disposizione dei cittadini con professionalità e competenza».

.

«Vogliamo fare ancora di più», sottolinea ancora il presidente, «raccogliere le nuove sfide legate alle novità introdotte dal Codice del Terzo settore, ampliare i servizi, creare ulteriori momenti e opportunità di incontro e confronto sui temi centrali della nostra società, proporre iniziative culturali e di spettacolo anche legate alle nostre tradizioni. Le Acli di Sassari sono un punto di riferimento essenziale che dovrà sempre più ritagliarsi un ruolo decisivo per contribuire alla crescita e allo sviluppo del Nord Sardegna».

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

Monsignor Zedda: “Siamo tutti chiamati ad aiutare i poveri della nostra società”Monsignor Zedda: “Siamo tutti chiamati ad aiutare i poveri della nostra società”

Mancano pochi giorni all’importante appuntamento fissato per sabato 29 ottobre all’Auditorium Fraternità di Tortolì (via Papa Giovanni Paolo II). Nella sede della Caritas diocesana si svolgerà il XII Convegno regionale delle Caritas parrocchiali. Ne parliamo con Monsignor Giovanni Paolo Zedda,

Aicem, un progetto di cooperazione per ridurre la mortalità infantile in Senegal e Burkina FasoAicem, un progetto di cooperazione per ridurre la mortalità infantile in Senegal e Burkina Faso

L’associazione Aicem, in collaborazione con le Associazioni “Generazione Europa” e “Life – Centro studi sulle politiche della salute” e le organizzazioni del Burkina Faso “ALCP – Associazione per la Lotta Contro la Povertà” e del Senegal “ECAF – Spazi per