Sostegno al reddito: il racconto delle buone pratiche e del lavoro “silenzioso”

Sostegno al reddito: il racconto delle buone pratiche e del lavoro “silenzioso” post thumbnail image

Il Plus Ogliastra venerdì 21 ottobre (inizio ore 16, Teatro San Francesco in piazza Fra Locci a Tortolì) proporrà un convegno dal titolo “Le buone pratiche per il sostegno al reddito”. Saranno illustrati i progetti di pubblica utilità avviati dai beneficiari del reddito di cittadinanza nel territorio ogliastrino. “Storie mai raccontate, i protagonisti, il lavoro silenzioso”, si legge nella locandina dell’evento che sarà moderato da Fausta Laddomada, esperta in comunicazione.
.
I lavori prevedono i saluti istituzionali (Massimo Cannas, sindaco di Tortolì, la città capofila del Plus; Mario Nieddu, assessore regionale della Sanità; Salvatore Corrias, consigliere regionale del territorio), ai quali faranno seguito numerosi interventi: Giovanni Deiana, direttore generale Assessorato regionale delle Politiche sociali; Roberto Doneddu, direttore generale Assessorato regionale del Lavoro; Maika Aversano, dg Aspal Sardegna; Lorena Paola Urrai, referente Asl per il Plus Ogliastra; Marzia Mameli, coordinatrice del Plus Ogliastra; Fiorella Deiana e Paolo Damasco, responsabili dei Puc e referenti del reddito di cittadinanza per il Plus Ogliastra; Maura Casu, responsabile dell’equipe multidisciplinare; Augusta Cabras, referente della cooperativa Schema Libero; Annalisa Ortu, referente delle cooperative Itaca, Alea e Terra Birdis e dell’Istituto professionale alberghiero “Ianas” di Tortolì.
.
Alle 18 è prevista la presentazione della raccolta di testimonianze, dal titolo “La povertà non è una colpa”, a cura di Andrea Anglani e Francesco Piccitto. Seguirà un confronto tra i partecipanti.

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

EMERGENZA UCRAINA: AUSER in favore di INTERSOSEMERGENZA UCRAINA: AUSER in favore di INTERSOS

Auser Nazionale ha attivato una raccolta fondi in favore dell’organizzazione umanitaria Intersos, a sostegno di un progetto di accoglienza in Moldavia e in Polonia per i profughi ucraini. https://www.auser.it/primo-piano/emergenza-ucraina-auser-al-fianco-di-intersos-a-sostegno-delle-persone-in-fuga/?fbclid=IwAR3oT83JUDbTNf2tqE8WsqKiTsmoZxZPpDWP-BjE3LTFRPWdsYGig-XnIxg Ti invitiamo a seguirci e a condividere