Sardegna, si ripete il “Miracolo di Natale”: l’Isola non dimentica gli ultimi

Sardegna, si ripete il “Miracolo di Natale”: l’Isola non dimentica gli ultimi post thumbnail image

Un altro straordinario successo, come da tradizione. Ma stavolta ha persino un sapore ancor più speciale, perché arriva in un anno di grave crisi economica per l’Isola. Il “Miracolo di Natale”, giunto alla 26esima edizione, si racconta semplicemente nelle foto che pubblichiamo a corredo di questa notizia. L’evento lanciato tanti anni fa dal conduttore televisivo Gennaro Longobardi, che ieri a Cagliari ha celebrato la fase conclusiva dell’appuntamento 2022, ha consentito di riempire due Tir di generi alimentari e beni di prima necessità per i bambini. La solidarietà è passata attraverso l’analoga raccolta in altri 21 Comuni del Sud Sardegna.
.

.
Vedere la scalinata della Basilica di Nostra Signora di Bonaria letteralmente ricoperta da migliaia di buste della spesa, faceva decisamente un certo effetto. Gente comune e migliaia di volontari, in rappresentanza di tante realtà del Terzo settore, hanno affiancato la Caritas diocesana, la Protezione civile e Cagliari Capitale, con un solo obiettivo: aiutare chi è in difficoltà. Decine di tonnellate di viveri raccolte anche con il supporto di alcune catene di supermercati. Anche stavolta la Sardegna ha risposto presente alla chiamata della solidarietà.
.
Foto di Davide Loi ed Emilio Garau, presidente nazionale Prociv Italia – Associazione di Protezione civile (drone)

Ti invitiamo a seguirci e a condividere

Altri articoli...

La Campagna “Clean Cities” di Legambiente fa tappa a Cagliari e presenta lo Stress Test Mobilità.La Campagna “Clean Cities” di Legambiente fa tappa a Cagliari e presenta lo Stress Test Mobilità.

“Cagliari presenta ancora una mobilità incentrata sulle automobili. Il cambiamento climatico, gli effetti dell’inquinamento e del traffico sulla salute e sulla sicurezza delle strade richiedono una accelerazione verso una mobilità a zero emissioni entro il 2030 – dichiara Annalisa Colombu,

Fino al 31 maggio 2022 procedure semplificate per l’adeguamento statuti. Sempre attiva la consulenza del CSV Sardegna.Fino al 31 maggio 2022 procedure semplificate per l’adeguamento statuti. Sempre attiva la consulenza del CSV Sardegna.

Con il DL Semplificazioni, è stata ulteriormente prorogata al 31 maggio 2022 la scadenza per adeguare gli statuti di Odv, Aps e onlus, in base alle indicazioni previste dal Codice Terzo settore. Il CSV Sardegna riepiloga quali sono gli enti